Il teatro leggero nell’Ottocento

1846
18 ottobre – Nasce a Milano Edoardo Ferravilla.

1859
La compagnia del Teatro Piemontese ha una tenitura di grande successo a Milano, al vecchio Teatro della Stadera di Corso Venezia, con lo spettacolo Guerra o Pace? di Bersezio.

1867
Edoardo Ferravilla ha il proprio debutto teatrale a Milano nella farsa La tigre del bengala, messa in scena dalla filodrammatica società Gustavo Modena.

1870
15 maggio – Apre i battenti in piazza San Fedele il Teatro Sociale di Milano, che verrà intitolato a Alessandro Manzoni dopo la sua scomparsa nel 1873.
Carlo Arrighi, noto come Cletto Righetti, acquista il padiglione Cattaneo in corso Vittorio Emanuele e lo trasforma nel Teatro Milanese.

1876
Nel periodo di quaresima nasce la compagnia Ferravilla-Sbodio-Giraud.

1877
16 dicembre – Nasce a Milano Dina Galli.

1886
Al Teatro Fossati di Milano va in scena la rivista Se sa minga… del compositore brasiliano Carlos Gomez. Recita la compagnia Scalvini (“Qualche attore divertente, qualche bella donna dalla piccante malizia”). Il successo è enorme. L’immagine dell’autore appare su giornali e riviste con la stessa frequenza di quella di Giuseppe Verdi. Il successivo Nella luna, scritto dal Gomez e allestito in poche settimane, trasforma il successo ottenuto in trionfo.