Michele Galdieri

(Napoli, 18 novembre 1902 – Napoli, 30 novembre 1965)

Michele Galdieri è stato uno dei più importanti autori di riviste e spettacoli brillanti della prima metà del ‘900.

Dopo aver studiato legge e medicina passa al giornalismo e si rivela poeta e ironista al Monsignor Perrelli.

Forse non si sarebbe mai accostato al teatro se un giorno il barone Aulicino – che voleva rimettere in scena l’ultima rivista di Rocco Galdieri suo padre, umorista argutissimo, poeta ispirato e squisito, troppo presto scomparso – non gli avesse chiesto di aggiungere al copione paterno alcuni quadri di attualità.

La voce su Michele Galdieri su Wikipedia