Pubblicata a Napoli dall’editore e agente teatrale Francesco Razzi dal 1896, era un bollettino di annunci e di informazioni per artisti del circuito del caffè concerto e del teatro di varietà.
La redazione era in Vico tre Re 60 nel quartiere napoletano di Toledo.
Si pubblicizzava come “L’unica rivista artistica settimanale di varietà che si pubblica in Italia. La più importante. La più diffusa. La più antica. Utilissima a qualsiasi réclame”.
Veniva stampata nello Stabilimento Tipografico FRancesco Razzi in via Pignasecca 15, a Napoli.
Molto utile per gli artisti era il lungo elenco di teatri di varietà, caffè-concerti, cinema e teatri che riportava anche informazioni su proprietà, gestione e direzione artistica. Nelle sue pagine vi erano anche molti annunci di affittacamere, pensioni, alberghi e ristoranti che offrivano servizi agli artisti, così come informazioni su sartorie teatrali e noleggio costumi.
Qui sotto ne vediamo una pagina del nr. 6 – Anno XV (11 febbraio 1911).

Il Cafè-concerto