Dal varietà alla rivista

Un interessante estratto da Guida alla rivista, di Dino Falconi a Angelo Frattini (vedi Bibliografia): “Diceva in quel tempo il poeta e umorista francese André Dahl (quello di Le soleil ne se leva pas) che un programma di music-hall era una crociera su un piroscafo che facesse scalo soltanto nei porti del Sogno. Forse esagerava. …

Fuori il pezzo!

"Sapete che cos'è il pezzo? Domandatene ad un capocomico ad un attore, ad un proprietario di teatro e vi sentirete rispondere tra un grande sventolare di braccia: l’avessimo il pezzo, caro lei! Si ha un bel dire e raccomandarsi e gridare… Ha voglia di voler bene al teatro italiano e sudare per aiutarlo se non …

Le periodiche napoletane

A cavallo tra Ottocento e Novecento si impose la tradizione chiamata “periodiche”: si trattava di ricevimenti ospitati in casa – nelle case borghesi si offriva un buffet freddo, in quelle popolari “tarallucci e fichi” – , la domenica, per parenti e amici. Spesso veniva ingaggiata un’orchestrina e qualche macchiettista o cantante popolare. Artisti come Rodolfo …

La rivista Il Cafè-Chantant

Pubblicata a Napoli dall’editore e agente teatrale Francesco Razzi dal 1896, era un bollettino di annunci e di informazioni per artisti del circuito del caffè concerto e del teatro di varietà. La redazione era in Vico tre Re 60 nel quartiere napoletano di Toledo. Si pubblicizzava come “L’unica rivista artistica settimanale di varietà che si …

Testimonial d’antan

Certo, oggi ci pensano i termini inglesi a far sembrare una novità la scoperta dell’acqua calda… Ma i cosiddetti testimonial esistevano già un paio di secoli addietro. Come dimostra questa simpatica pubblicità – fornitaci dall’amico Giorgio Zoffoli – dell’Acqua Chinina Migone, un prodotto “pei capelli e la barba… profumata, inodora, al petrolio”. E a garantirne l’efficacia …

Il Tecoppa di Edoardo Ferravilla

Edoardo Ferravilla (Milano, 18 ottobre 1946 – Milano, 25 ottobre 1915), attore e commediografo milanese, dopo una esperienza filodrammatica entrò nel 1872 nella compagnia del Teatro Milanese di Carlo Righetti, conosciuto ai più con il nome d’arte (nulla più che un anagramma) di Cletto Arrighi, e qui militò sino al 1876, dando vita a molti …

In scena

Qui sopra il monumento funebre di Isa Bluette – © Fotografia Simona De Pascalis In questo che vorremmo che diventasse un grande archivio di informazioni sul teatro leggero e popolare del nostro paese, verranno raccontati circa 100 anni di storia di artisti, autori, impresari, compagnie, luoghi, opere e spettacoli. Dagli ultimi decenni dell’Ottocento in poi, passando …